MARYLAND
Tumore al pancreas, ragazzo di 15 anni mette a punto un test per la diagnosi precoce
Tumore al pancreas, ragazzo di 15 anni mette a punto un test per la diagnosi precoce

Muore uno dei suoi migliori amici per un tumore del pancreas e lui prova a mettere a punto un nuovo test per diagnosticare in modo precoce la neoplasia. E Jack Andraka, 15 anni di Crownsville nel Maryland in Usa, sembra esserci riuscito. Il giovane si è reso conto che il suo amico ha iniziato le terapie quanto la malattia era già in stato avanzato perché , a oggi, non esistono esami che riescono ad identificare il cancro appena insorge. 

Tumori al colon attaccati dal Predator: nuova cura scoperta al Gemelli di Roma
Tumori al cervello, scoperto farmaco alternativo per chi non risponde alle cure: la ricerca dell'Istituto Regina Elena


Prima il ricercatore in erba ha lavorato per identificare un biomarcatore, poi ha trovato gli anticorpi sensibili a questa proteina . A questo punto è andato alla ricerca di un laboratorio che riuscisse a ripete l'esperimento per produrre il test in larga scala.

Salute, in Italia via alla terapia antitumorale Car-T
Tumori, scoperto un nuovo bersaglio blocca-cancro: lo studio della Sapienza e del Bambino Gesù
 
 

Ha inviato il suo studio ad oltre duecento ricercatori. Uno di questi, il direttore del laboratorio della John Hopkins School of Medicine ha scelto di fare una verifica. Da qui, con l'aiuto di fondi governativi (per questo è scoppiata una polemica da molti gruppi di studiosi) è stato creato un piccolo dispositivo. Una particolare sonda in grado di  rilevare precocemente il cancro del pancreas.
 


Un tipo di neoplasia in costante aumento. In Italia dove, nel giro di quindici anni, i casi sono quasi raddoppiati: nel 2002 erano 8.602, nel 2017 sono stati 13.700. Oggi, nel nostro Paese, è tra le prime quattro cause di morte per cancro, si prevede che nel 2020 arriverà al secondo posto di questa poco ambita classifica.

Sabato 24 Agosto 2019, 22:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
staibene.it